Si è svolto l’incontro tra Cgil, Cisl e Uil, Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, centrali cooperative e il Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, “in merito al servizio Oepac, durante il quale è stata confermata da parte dell’amministrazione comunale la positività del nuovo regolamento e del sistema di accreditamento”. Così, in una nota, la Cgil di Roma e del Lazio, la Cisl di Roma Capitale Rieti e la Uil del Lazio. “Abbiamo ricevuto conferme rispetto lo stanziamento previsto per il servizio, l’assenza di tagli di ore e di diritti dei lavoratori e la volontà di non voler tornare indietro al sistema delle gare affinché siano tutelati i diritti degli alunni con disabilità, le loro famiglie e tutti i lavoratori e le lavoratrici -continua la nota-. Abbiamo evidenziato la necessità di garantire il servizio senza alcuna riduzione e in modo uniforme su tutto il territorio di Roma Capitale. Il prossimo 12 gennaio incontreremo nuovamente l’amministrazione comunale per esaminare la situazione del servizio e migliorarla per arrivare alla fine della sperimentazione del sistema di accreditamento con le condizioni utili per utilizzarlo anche in futuro”.