martedì, aprile 24

Scattiamo insieme. Il lavoro che cambia nel concorso della UilTemp

Il mondo del lavoro sta cambiando rapidamente. E’ necessario lasciare tracce evidenti di questo cambiamento. Documentazioni tangibili. Giorno dopo giorno. Nasce con questo intento “Scattiamo insieme” il concorso fotografico bandito dalla UilTemp di Roma e del Lazio rivolto a tutti gli studenti universitari capitolini e della regione.

“Un modo per far sì che i giovani diventino testimoni del mondo del lavoro. Quel mondo cui aspirano e che, al tempo stesso, temono – commenta il segretario UilTemp, Angelo Pagliara – giovani che oggi hanno accesso alla cultura e all’istruzione molto più dei loro genitori ma che si trovano a fare i conti con lo smart-working, la flessibilità, il precariato in un ambiente quindi altamente professionalizzate ma con poche prospettive”.

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti gli studenti di qualsiasi nazionalità regolarmente iscritti ad un’università pubblica o privata della regione Lazio, con un’età compresa tra i 18 e i 35 anni. Può partecipare al concorso esclusivamente l’autore con un’unica foto. Le opere devono essere di proprietà (riprese tramite qualsiasi mezzo, digitale, analogico, istantaneo, etc.) e/o di comproprietà del concorrente e i relativi diritti di utilizzazione non devono essere stati ceduti a produttori e/o a Istituzioni e/o a soggetti terzi. Non sono ammesse le opere che al loro interno raffigurino, anche solo incidentalmente, finalità pubblicitarie, insegne o marchi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *