mercoledì, ottobre 18

Mese: novembre 2016

Inchiesta Agricoltura, Civica: Settore in crescita tra nero e irregolare

Inchiesta Agricoltura, Civica: Settore in crescita tra nero e irregolare

News
Ammonta a circa 300 milioni di euro il sommerso nel settore agricolo nel Lazio e sono irregolari oltre 13 mila su 41 mila lavoratori del settore. Lavoratori che, pur rappresentando soltanto l’1,8% del totale degli occupati della regione (circa 2,3 milioni di unità), a differenza degli altri settori, risultano in crescita dal 2010 a oggi (+5.300 unità). Questi alcuni dati rilevati dalla Uil di Roma e del Lazio, in collaborazione con la categoria del settore (Uila) e l’istituto di ricerche economiche e sociali Eures, in merito al lavoro agricolo nella nostra regione. “Una regione dove, nonostante la Capitale sia il più grande comune agricolo d’Europa, il lavoro in agricoltura è numericamente inferiore al dato nazionale – commenta il segretario generale della Uil di Roma e del Lazio Alber
Immigrazione: Civica: sì allo Ius Soli. Più rappresentatività politica e sindacale

Immigrazione: Civica: sì allo Ius Soli. Più rappresentatività politica e sindacale

News
Oltre 524 mila presenze su Roma (636 mila nel Lazio), un’età media intorno ai 34 anni, una prevalenza soprattutto femminile e una maggiore presenza in quattro municipi della Capitale (I- XV - V e VI) che da soli accolgono circa la metà della popolazione straniera residente. Questa la carta d’identità della presenza straniera sul territorio capitolino e laziale, fotografata da un dossier della Uil di Roma e del Lazio e dall’Eures. La presenza nei municipi I e XV è legata soprattutto ad una maggiore offerta di lavoro nel campo delle collaborazioni domestiche e dell’assistenza agli anziani, mentre il numero elevato di stranieri residenti nei municipi V e VI è dovuto ad una maggiore disponibilità ed economicità degli alloggi. Popolazione straniera che ha subito un fortissimo incremento negli u